A MILANO 4 MILA NUOVE VITTIME DELLA DEPRESSIONE ALL’ANNO

Questo articolo del Corriere della Sera è una delle tante dimostrazioni che la depressione è una patologia diffusa nelle metropoli imperialiste. D’altronde il Modo di Produzione Capitalista valorizzando fino all’infinito il Capitale, che diventa alla fine sempre più anonimo e impersonale, perpetua così un’esistenza senza senso. Ma d’altronde che senso della vita ci si può aspettare in una società dove l’unico scopo è quello dell’accrescimento all’infinito del profitto?.

UN NUMERO VERDE PER AIUTARE LE DONNE COLPITE

A Milano 4 mila nuove
vittime di depressione l’anno

Nella città più stressata d’Italia ci sono 85 mila malati di depressione, il 70% dei quali è donna

MILANO – Ogni anno a Milano si contano 4 mila depressi in più rispetto l’anno precedente. Un incremento pari al 4% annuo per la città più stressata d’Italia, che ad oggi conta 85 mila malati di depressione, tra i quali il 70% è donna. A dirlo è Claudio Mencacci, direttore del dipartimento neuroscienze presso il Centro depressione donna del Fatenbenefratelli di Milano, a margine di un incontro per presentare un nuovo numero verde per combattere la depressione femminile.

DONNE PIÙ STRESSATE – «I dati nel nostro Paese, confrontabili con il resto dell’Europa – spiega l’esperto – dicono che questa patologia nelle donne sta aumentando gradualmente. Questo è legato a diversi fattori, non solo per la tendenza delle donne a prendersi cura della propria salute, ma anche per il netto aumento della quantità di lavoro e stress al quale la donna è sottoposta, alle condizioni sempre più frequenti di disturbi del sonno e alla crescita purtroppo del fenomeno della violenza tra le mura domestiche, che viene oggi considerato uno dei fattori ad ampio rischio di disturbi depressivi». In tutto, conclude Mencacci, la Lombardia conta mezzo milione di depressi, nei quali il 60% è donna. Ma a Milano questo rapporto cresce a svantaggio delle donne dato che, ogni dieci depressi, sette di questi sono di sesso femminile.

NUMERO VERDE A SOSTEGNO DONNE COLPITE – Per aiutare le donne colpite è stato istituito un numero verde su iniziativa eall’ Osservatorio nazionale per la salute della donna (Onda) in collaborazione con l’associazione volontari Progetto Itaca. Il numero (800.274.274) «vuole essere di aiuto e supporto a chi soffre di depressione – spiegano i suoi realizzatori – ed è l’unico ad estensione nazionale specifico per la psichiatria con particolare attenzione a chi soffre anche di ansia, attacchi di panico, anoressia, bulimia e ai loro famigliari». La depressione interessa oggi 15 milioni di italiani, quando nel 2000 erano «solo» 10 milioni. «È un grave problema di salute pubblica – spiega Ughetta Radice Fossati, vicepresidente Progetto Itaca – il messaggio che intendiamo lanciare è di allarme, perchè questi disturbi sono spesso riconosciuti e trattati con grave ritardo; ma anche di speranza, perchè oggi possono essere curati con farmaci molto efficaci e ben tollerati. Progetto Itaca vuole, in particolare, impegnarsi a supporto delle donne con questi disturbi nel delicato periodo della gravidanza e dopo il parto, e diventare a Milano coordinatrice delle diverse strutture interessate (dalle Asl ai dipartimenti di salute mentale ai reparti di maternità) per attivare una rete dedicata a riconoscere tempestivamente il disturbo e dare alle mamme e al bambino un supporto concreto e personalizzato».


09 marzo 2009

Link http://www.corriere.it/salute/09_marzo_09/milano_nuovi_depressi_dfd1fc66-0cb3-11de-aa9b-00144f02aabc.shtml

Advertisements

~ di marcos61 su maggio 7, 2009.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: